FAVOLE DI ESOPO

Raccolta delle favole di Esopo, il grande scrittore favolista greco, l'inventore della favola.



CHI ERA ESOPO?
Esòpo fu un favolista greco, originario della Frigia e vissuto nel VI sec. a.C.
Secondo la tradizione, iniziatore del genere letterario della favola: gli si attribuisce un corpus di circa 500 favole, che ci è giunto in diverse redazioni di epoca ellenistica.
Si tratta di piacevoli scene di vita, nelle quali introdusse spesso a parlare, oltre che uomini, anche animali e piante, e che in forma allegorica trattano temi cari alla morale popolare.
Furono largamente imitate poi nelle letterature classiche.
La sua vita fu circondata di leggende: sembra che fosse storpio e deforme e che sia stato condannato a morte (fu gettato dalla rupe lampea) per sacrilegio, poiché aveva deriso gli abitanti di Delfi che traevano auspici dal loro oracolo.

  Ci sono 102 favole di Esopo

  LA TARTARUGA E LA LEPRE
Una tartaruga e una lepre continuavano a far discussioni sulla loro velocità.
Finalmente, fissarono un giorno e un punto di partenza e presero il via.
La lepre, data la sua naturale velocità, non si preoccupò della cosa: si ...
CONTINUA A LEGGERE LA FAVOLA

  LA VESPA E IL SERPENTE
Una vespa, posatasi sulla testa di un serpente, lo tormentava, pungendolo senza tregua col suo aculeo.
Quello sconvolto dal dolore, non riuscendo a vendicarsi della sua nemica, cacciò la testa sotto la ruota di un carro sì morì...
CONTINUA A LEGGERE LA FAVOLA

  LA VOLPE CHE NON AVEVA MAI VEDUTO LE DONNE
Una volpe che non aveva mai veduto un leone, la prima volta che per caso se lo trovò davanti, provò un tale spavento alla sua vista che quasi ne morì.
Avendolo però incontrato una seconda volta, si spaventò sì, ma non proprio c...
CONTINUA A LEGGERE LA FAVOLA

  LA VOLPE CON LA PANCIA PIENA
Una volpe affamata, vedendo, nel cavo di una quercia, del pane e della carne lasciativi da qualche pastore, vi entrò dentro e li mangiò.
Ma quando ebbe la pancia piena, non riuscì più a venir fuori, e prese a sospirare e a geme...
CONTINUA A LEGGERE LA FAVOLA

  LA VOLPE E IL ROVO
Una volpe, nel saltare una siepe, scivolò e, stando per cadere, s'aggrappò, come sostegno, a un rovo.
-Ahimè!-, gli disse tutta indolorita, quand'ebbe le zampe insanguinate dalle sue spine, io mi rivolgevo a te per av...
CONTINUA A LEGGERE LA FAVOLA

  LA VOLPE E IL SERPENTE
Una volpe, vedendo un serpente coricato, fu presa d'invidia per la sua lunghezza, e le venne voglia di uguagliarlo: si stese giù vicino a lui e cercò di tendersi, fino a che, per gli eccessivi sforzi, la malaccorta crepò.
...
CONTINUA A LEGGERE LA FAVOLA

  LA VOLPE E L'UVA
Una volpe affamata vide dei grappoli d'uva che pendevano da un pergolato e tentò d'afferrarli.
Ma non ci riuscì.
-Robaccia acerba!-, disse allora fra sè e sè; e se ne andò.

Così, anche fra gli uomini, c'...
CONTINUA A LEGGERE LA FAVOLA

  LA VOLPE E LA CICOGNA
Non bisogna far del male a nessuno, ma se qualcuno farà un torto, questa favoletta avverte che dovrà essere punito secondo la legge del taglione.
La volpe, si dice, aveva invitato per prima a cena la cicogna e le aveva offerto ...
CONTINUA A LEGGERE LA FAVOLA

  LA VOLPE E LA MASCHERA
Una volpe penetrò nella casa di un attore e, frugando in mezzo a tutti i suoi costumi, trovò anche una maschera da teatro artisticamente modellata.
La sollevò tra le zampe ed esclamò: - Una testa magnifica! ma cervello, niente...
CONTINUA A LEGGERE LA FAVOLA

  LE CAGNE AFFAMATE
Certe cagne affamate che avevano visto delle pelli messe a bagno nell'acqua d'un fiume, non riuscendo ad afferrarle, stabilirono tra di loro di ber prima tutta l'acqua, per poter poi arrivare ad esse.
Ma andò a f...
CONTINUA A LEGGERE LA FAVOLA



«« Prima Pag. « Pag.prec  1  2  3  4  5  6  7  8  
9
 10  11   Pag.succ» Ultima »»
Stai visualizzando la Pagina  9  su   11 pagine totali
  Torna alla Home
 
:: PRIVACY :: SCRIVICI ::
Il materiale contenuto nel presente sito www.FiabeBambini.it è di proprietà dei rispettivi autori. E' possibile richiedere la rimozione di testi o immagini scrivendo alla redazione di FiabeBambini.it. Eventuali video non sono contenuti sul nostro sito ma vengono linkati da siti esterni.