FAVOLE DI JEAN DE LA FONTAINE

Raccolta delle favole di Jean de La Fontaine, il grande poeta e favolista francese, imitatore di Fedro e Esopo.



CHI ERA JEAN DE LA FONTAINE?
Jean de La Fontaine scrittore e poeta francese nacque a Château-Thierry l'8 luglio del 1621 e morì a Parigi il 13 apriledel 1695, autore di celebri favole con sempre una chiara morale da apprendere. Le sue favole, come quelle più classiche greche e latine, sono popolate da animali parlanti ma ricche di riferimenti critici e ironici al potere, sono caratterizzate da uno stile allo stesso tempo raffinato e semplice, e vengono considerate capolavori della letteratura francese.
La Fontaine si presenta come il continuatore di Esopo e Fedro ed il discepolo di Epicuro; ha spesso intenzioni morali e la satira e il contrasto sono fra i suoi metodi preferiti.
La morte è uno degli elementi ricorrenti nelle Favole, in associazione al diritto del più forte, senza però trascurare il senso di solidarietà e di pietà verso gli infelici.

  Ci sono 240 favole di Jean de La Fontaine

  LA DONNA E IL SEGRETO
E' difficile a chi porta le gonne il custodire un gran segreto in petto; quantunque sotto un simile rispetto, ci sian uomini peggio delle donne.
Un marito per mettere alla prova la sua donna, una notte a dire uscì: - Nel v...
CONTINUA A LEGGERE LA FAVOLA

  LA DONNOLA NEL GRANAIO
Madamigella Donnola, fresca di malattia, e fatta ancor di corpo più lungo e mingherlino, in un vicin granaio un giorno penetrò per un foro, che meglio diremo un forellino.
E qui tanto mangiò, con tanta indiscrezione, di lardo e...
CONTINUA A LEGGERE LA FAVOLA

  LA FORESTA E IL BOSCAIOLO
Avendo un Boscaiol rotto o perduto il legno che fa manico alla scure, non così presto v'ebbe provveduto, che la Foresta non facesse frattanto un po' di festa. A lei quindi volgendosi, umilmente la prega di voler lasciars... CONTINUA A LEGGERE LA FAVOLA

  LA FORTUNA E IL RAGAZZO
Tornando dalla scuola un ragazzino, si pose a sonnecchiar soavemente sopra l'orlo d'un pozzo assai profondo.
Ogni cosa ai ragazzi è un buon cuscino.
Se un vecchio fosse stato sì imprudente, o un padre di famiglia, ...
CONTINUA A LEGGERE LA FAVOLA

  LA GALLINA DALLE UOVA D'ORO
Della seguente favola il costrutto è fatto per coloro che, per troppo voler, perdono tutto.
Aveva un certo tale una Gallina, che faceva ogni giorno un ovo d'oro.
Credendo che la bestia peregrina chiudesse in grembo qual...
CONTINUA A LEGGERE LA FAVOLA

  LA GALLINA E LA PERLA
Razzolando, una Gallina una Perla ritrovò, una perla vera e fina che all'orefice portò, giudicando con ragione che una perla alla fin fine non è poi quel tal boccone che conviene alle galline.
Tal e qual quell'ignoran...
CONTINUA A LEGGERE LA FAVOLA

  LA GAMBARESSA E SUA FIGLIA
Io vedo spesso i saggi che fanno come i gàmberi: quando toccar desiderano i più sicuri il porto, camminano a ritroso.
Così verso un contrario punto coi remi tendono talvolta i marinari, mirando a un altro, e intanto ingannan gl...
CONTINUA A LEGGERE LA FAVOLA

  LA GATTA CAMBIATA IN DONNA
C'era una volta un Uomo ed una Gatta, una Gatta sì cara fra le care, ch'ei ne provava una passione matta a sentirla soltanto miagolare.
E pregò tanto il cielo, che il Destino per contentare le sue strane voglie, a for...
CONTINUA A LEGGERE LA FAVOLA

  LA GAZZA VESTITA COLLE PENNE DEL PAVONE
Si narra che una Gazza, trovate un giorno d'un Pavon le penne, con arte intorno a sè le accomodò.
A far mostra di sè quindi la pazza, con aria di persona alta e solenne, per il cortile e tra i Pavoni andò.
Ma conosciuta...
CONTINUA A LEGGERE LA FAVOLA

  LA GHIANDA E LA ZUCCA
Domineddio fa ben quel ch'Egli fa.
E se tu vuoi le prove di questa verità, senza andare a cercarle per il mondo, potrai trovarle d'una zucca in fondo.Un contadin che vede la Zucca tonda e gonfia con piccioletto il pie...
CONTINUA A LEGGERE LA FAVOLA



«« Prima Pag. « Pag.prec  14  15  16  17  18  
19
 20  21  22  23  24   Pag.succ» Ultima »»
Stai visualizzando la Pagina  19  su   24 pagine totali
  Torna alla Home
 
:: PRIVACY :: SCRIVICI ::
Il materiale contenuto nel presente sito www.FiabeBambini.it è di proprietà dei rispettivi autori. E' possibile richiedere la rimozione di testi o immagini scrivendo alla redazione di FiabeBambini.it. Eventuali video non sono contenuti sul nostro sito ma vengono linkati da siti esterni.