FAVOLE DI JEAN DE LA FONTAINE

Raccolta delle favole di Jean de La Fontaine, il grande poeta e favolista francese, imitatore di Fedro e Esopo.



CHI ERA JEAN DE LA FONTAINE?
Jean de La Fontaine scrittore e poeta francese nacque a Château-Thierry l'8 luglio del 1621 e morì a Parigi il 13 apriledel 1695, autore di celebri favole con sempre una chiara morale da apprendere. Le sue favole, come quelle più classiche greche e latine, sono popolate da animali parlanti ma ricche di riferimenti critici e ironici al potere, sono caratterizzate da uno stile allo stesso tempo raffinato e semplice, e vengono considerate capolavori della letteratura francese.
La Fontaine si presenta come il continuatore di Esopo e Fedro ed il discepolo di Epicuro; ha spesso intenzioni morali e la satira e il contrasto sono fra i suoi metodi preferiti.
La morte è uno degli elementi ricorrenti nelle Favole, in associazione al diritto del più forte, senza però trascurare il senso di solidarietà e di pietà verso gli infelici.

  Ci sono 240 favole di Jean de La Fontaine

  L'ASTROLOGO CHE CASCA NEL POZZO
Un giorno un certo Astrologo andò a cascar nel fondo d'un pozzo.
- O bestia, - il popolo gli grida, - e se non vedi dove tu metti i piedi come vedrai le cose che stan fuori del mondo? -
Potrebbe quest'aneddoto serv...
CONTINUA A LEGGERE LA FAVOLA

  L'AVARO E IL SUO COMPARE
Per l'ignoranza grassa ch'è compagna dell'avarizia, un pidocchioso Avaro, non sapendo ove mettere il denaro che ogni giorno sul vivere sparagna, di nasconderlo pensa in un cantone, dicendone a un compare la ragione:... CONTINUA A LEGGERE LA FAVOLA

  L'AVARO E LA SCIMMIA
Un certo Avar (e sai che la passione porta al furor) amava il mucchio grosso.
E ver che s'io non posso usarlo, anche un tesor è inconcludente e meno che niente, ma quell'Avar specchiavasi nell'oro, ne' suoi ...
CONTINUA A LEGGERE LA FAVOLA

  L'EDUCAZIONE
Cesare e Leccardon, cani fratelli, da una razza venivano di cani famosi, arditi, valorosi e belli.
Ma caduti per caso nelle mani di due padroni, l'uno alla foresta passava i giorni in esercizi sani,
l'altro, che in...
CONTINUA A LEGGERE LA FAVOLA

  L'ELEFANTE E LA SCIMMIA DI GIOVE
Aveva l'Elefante contro il Rinoceronte gran lite a chi toccasse gli onori del comando, e già stavano in campo armati fronte a fronte per definir l'ingrata grande querela, quando si disse che una Scimmia dal ciel era arri... CONTINUA A LEGGERE LA FAVOLA

  L'INDOVINA
La nominanza è spesso sulle dita del caso e vien dal caso anche la gloria, questa è l'antica istoria di tutti i tempi, ove raggiri e cabale e pregiudizi reggono la vita.
Non c'è rimedio, il meno è la giustizia a quest...
CONTINUA A LEGGERE LA FAVOLA

  L'OCCHIO DEL PADRONE
Un Cervo entro una stalla a rifugiarsi corse un giorno, ma i buoi non volendo saper de' fatti suoi, comandarono a lui d'allontanarsi.
- O amici, - disse il povero animale, - non mi cacciate via: io vi dirò, se non mi ...
CONTINUA A LEGGERE LA FAVOLA

  L'ORACOLO E L'EMPIO
Folle chi spera d'ingannare i Cieli! I raggiri dell'uomo Iddio confonde; tutto ciò che il tuo cor serra e nasconde, tutto convien che all'occhio suo si sveli.
Un Pagan, che puzzava un po' d'eretico, e c...
CONTINUA A LEGGERE LA FAVOLA

  L'OROSCOPO
Il tuo destin per quella stessa via per cui lo fuggi a te corre d'incontro.
Un padre di sì caldo e intenso affetto amava un suo figliuol unico in terra, che sulla sorte sua quanti indovini e sonnambuli vanno per la via, fa...
CONTINUA A LEGGERE LA FAVOLA

  L'ORSO E I DUE COMPARI
Ad un vicin mercato due Compari, a corto di denari, vendettero d'un grande Orso la pelle, d'un Orso, ben inteso, che non aveano ucciso ancor nè preso.
A sentirli, degli orsi era il campione, e la pelle soltanto una fo...
CONTINUA A LEGGERE LA FAVOLA



«« Prima Pag. « Pag.prec  11  12  13  14  15  
16
 17  18  19  20  21  22  23  24   Pag.succ» Ultima »»
Stai visualizzando la Pagina  16  su   24 pagine totali
  Torna alla Home
 
:: PRIVACY :: SCRIVICI ::
Il materiale contenuto nel presente sito www.FiabeBambini.it è di proprietà dei rispettivi autori. E' possibile richiedere la rimozione di testi o immagini scrivendo alla redazione di FiabeBambini.it. Eventuali video non sono contenuti sul nostro sito ma vengono linkati da siti esterni.