FAVOLE DEI FRATELLI GRIMM

Raccolta delle favole dei fratelli Grimm, i grande scrittori e favolisti tedeschi.



CHI ERANO I FRATELLI GRIMM?
Grimm Wilhelm, scrittore e germanista (1786-1859) e Grimm Jacob, filologo e scrittore tedesco (1785-1863) devono la loro notorietà internazionale soprattutto per la celebre raccolta di "Fiabe per bambini e famiglie" (1812-22) che li resero popolari in tutto il mondo per i racconti fino ad allora appartenuti alla tradizione orale tedesca così riuniti e catalogati.
In realtà importanza assai maggiore rivestono i loro studi linguistici. Opera principale (di Jacob) fu una "Grammatica tedesca" (4 voll. 1819-37) basata sulle leggi sull'etimologia e sullo studio comparativo delle lingue del ceppo germanico, in cui è enunciata, tra l'altro, la legge della prima rotazione consonantica delle lingue germaniche, conosciuta appunto come legge di Grimm.
Scrisse anche una "Storia della lingua tedesca" (1848).
Insieme al fratello Wilhelm iniziò la redazione di un Vocabolario tedesco rimasto incompiuto (primo vol. 1854), poi ripreso e ampliato da altri.

  Ci sono 173 favole dei fratelli Grimm

  I TRE PIGRI
Un re aveva tre figli che amava in egual maniera, e non sapeva chi dovesse nominare suo successore dopo la sua morte.
Quando fu in punto di morte, li chiamò a s‚ e disse: -Cari figlioli, ho pensato una cosa che voglio dirvi: il...
CONTINUA A LEGGERE LA FAVOLA

  I TRE RAMOSCELLI VERDI
C'era una volta un eremita che viveva in un bosco ai piedi di un monte e trascorreva il suo tempo in preghiera e opere pie; e ogni sera portava ancora due secchi d'acqua su per il monte, per amor di Dio.
Quell'ac...
CONTINUA A LEGGERE LA FAVOLA

  I TRE UCCELLI
Più di mille anni or sono nel nostro paese c'erano tanti piccoli re, e uno di essi abitava sul monte Keuter e gli piaceva molto andare a caccia.
Una volta, mentre usciva dal castello con i suoi cacciatori, ai piedi del mon...
CONTINUA A LEGGERE LA FAVOLA

  IL BAMBINO CAPRICCIOSO
C'era una volta un bambino capriccioso che non faceva mai quello che voleva la mamma.
Per questo il buon Dio ne era scontento e lo fece ammalare, tanto che nessun medico pot‚ salvarlo e presto egli giacque sul letto di mor...
CONTINUA A LEGGERE LA FAVOLA

  IL BICCHIERINO DELLA MADONNA
Una volta un carro con un pesante carico di vino si era impantanato sicché‚ il carrettiere, per quanti sforzi facesse, non riusciva a liberarlo.
Proprio in quel momento la Madonna passava di là e, vedendo l'imbarazzo in cu...
CONTINUA A LEGGERE LA FAVOLA

  IL BUON AFFARE
Un contadino aveva portato la sua mucca al mercato e l'aveva venduta per sette scudi.
Tornando a casa doveva passare vicino a uno stagno; già da lontano udì le rane gracidare: “Qua, qua, qua, qua.” – “Sì,” disse fra sé‚ “l...
CONTINUA A LEGGERE LA FAVOLA

  IL BUONTEMPONE
Una volta ci fu una grande guerra e quando finì molti soldati furono congedati.
Anche il Buontempone ebbe il suo congedo, e nient'altro all'infuori di una piccola forma di pane secco e quattro soldi; e così se ne andò...
CONTINUA A LEGGERE LA FAVOLA

  IL CACCIATORE PROVETTO
C'era una volta un ragazzo che aveva imparato il mestiere del fabbro e disse al padre che voleva andare per il mondo e mettersi alla prova.
'Sì' disse il padre 'va' pure' e gli diede un po' di...
CONTINUA A LEGGERE LA FAVOLA

  IL CANE E IL PASSERO
Un mastino aveva un cattivo padrone che gli faceva patire la fame.
Quando non ne pot‚ più, se ne andò via tutto triste.
Per strada incontrò un passero che gli disse: “Fratello cane, perché‚ sei così triste?” - “Ho tanta fame...
CONTINUA A LEGGERE LA FAVOLA

  IL CENTESIMO RUBATO
Una volta, a mezzogiorno, un uomo sedeva a tavola con la moglie, i suoi bambini e un amico che era venuto a trovarli.
Mentre se ne stavano là, allo scoccare delle dodici, l'ospite vide la porta aprirsi e entrare un bimbo m...
CONTINUA A LEGGERE LA FAVOLA



« Pag.prec  1  2  3  4  
5
 6  7  8  9  10  11  12  13   Pag.succ» Ultima »»
Stai visualizzando la Pagina  5  su   18 pagine totali
  Torna alla Home
 
:: PRIVACY :: SCRIVICI ::
Il materiale contenuto nel presente sito www.FiabeBambini.it è di proprietà dei rispettivi autori. E' possibile richiedere la rimozione di testi o immagini scrivendo alla redazione di FiabeBambini.it. Eventuali video non sono contenuti sul nostro sito ma vengono linkati da siti esterni.