FAVOLE DI FEDRO

Raccolta delle favole di Fedro, il grande poeta e favolista latino, imitatore di Esopo.



CHI ERA FEDRO?
Fedro Caio Giulio fu un poeta latino del I sec. d.C.), autore di 5 libri di favole in versi, a imitazione dell'opera di Esopo.
Tra le favole più note, le storie di animali, in cui il più forte domina il più debole, con chiaro messaggio allegorico.
Fedro non ebbe fortuna nè in vita nè dopo la morte.
La sua opera, tramandata in raccolte spesso anonime, fu riportata alla luce nel 1596 da un umanista francese, Pierre Pithou, che pubblicò a Troyes un manoscritto delle favole di Fedro risalente al IX secolo.

  Ci sono 87 favole di Fedro

  I CANI INVIARONO AMBASCIATORI A GIOVE
I cani, una volta, inviarono ambasciatori a Giove con la preghiera di avere una vita migliore e di essere sottratti ai maltrattamenti degli uomini, che davano loro pane impastato di crusca, e così essi dovevano soddisfare la fame,... CONTINUA A LEGGERE LA FAVOLA

  I CASI DEGLI UOMINI
Un tale si lamentava della sua sorte; allora Esopo, per consolarlo, inventò questa storia.
Una nave era sballottata da una furiosa tempesta; fra i passeggeri lacrime, terrore di morire; all'improvviso, il tempo cambia e si...
CONTINUA A LEGGERE LA FAVOLA

  I DUE MULI DA SOMA
Due muli camminavano sotto il peso delle some: uno portava ceste colme di denaro, l'altro sacchi rigonfi di orzo.
Il primo, quello dal carico prezioso, procede a testa alta e scuote con il collo la sonagliera tintinnante; ...
CONTINUA A LEGGERE LA FAVOLA

  I VIANDANTI E IL BRIGANTE
Due soldati si imbatterono in un brigante; uno se la diede a gambe, l'altro invece oppose resistenza e si salvò con la forza del suo braccio.
Una volta che il brigante fu ucciso, accorre il compagno pauroso, impugna la spa...
CONTINUA A LEGGERE LA FAVOLA

  I VIZI DEGLI UOMINI
Bisacce, Giove ce ne ha messe addosso due: quella piena dei nostri vizi ce l'ha posta dietro le spalle, quella pesante dei vizi altrui ce l'ha appesa davanti, sul petto.
Per questo motivo non possiamo vedere i nostri ...
CONTINUA A LEGGERE LA FAVOLA

  IIL PAVONE A GIUNONE SULLA PROPRIA VOCE
Il pavone andò da Giunone, mal sopportando che non gli avesse attribuito il canto dell'usignolo; questo sì che suscitava l'ammirazione di tutti gli uccelli, mentre lui era deriso non appena emetteva la sua voce.
Allor...
CONTINUA A LEGGERE LA FAVOLA

  IL BUFFONE E IL CONTADINO
Gli uomini di solito prendono delle cantonate per la loro stolta parzialità, e, perseverando nel loro erroneo giudizio, sono poi costretti a pentirsene dinanzi all'evidenza.
Un ricco signore, che voleva allestire uno spett...
CONTINUA A LEGGERE LA FAVOLA

  IL CALVO E LA MOSCA
Una mosca punse la testa pelata di un calvo che, cercando di schiacciarla, si diede una bella pacca.
Allora quella, schernendolo: 'Hai voluto vendicarti della puntura di un minuscolo insetto alato, uccidendolo; cosa farai ...
CONTINUA A LEGGERE LA FAVOLA

  IL CALVO E UN ALTRO SENZA CAPELLI
Un calvo trovò per caso un pettine in un trivio.
Gli si accostò un altro ugualmente senza capelli.
'Ehi!', disse.
'Qualunque sia il guadagno, facciamo a metà!'.
Quello mostrò il bottino e al tempo s...
CONTINUA A LEGGERE LA FAVOLA

  IL CANE CHE PORTAVA UN PEZZO DI CARNE ATTRAVERSANDO UN FIUME
Perde il proprio, e se lo merita, chi cerca di prendere l'altrui.
Un cane, che attraversava a nuoto un fiume portando un pezzo di carne, vide nello specchio dell'acqua la propria immagine, e credendo che fosse un altr...
CONTINUA A LEGGERE LA FAVOLA



« Pag.prec  1  
2
 3  4  5  6  7  8  9   Pag.succ» Ultima »»
Stai visualizzando la Pagina  2  su   9 pagine totali
  Torna alla Home
 
:: PRIVACY :: SCRIVICI ::
Il materiale contenuto nel presente sito www.FiabeBambini.it è di proprietà dei rispettivi autori. E' possibile richiedere la rimozione di testi o immagini scrivendo alla redazione di FiabeBambini.it. Eventuali video non sono contenuti sul nostro sito ma vengono linkati da siti esterni.