FAVOLE DEI FRATELLI GRIMM

Raccolta delle favole dei fratelli Grimm, i grande scrittori e favolisti tedeschi.



CHI ERANO I FRATELLI GRIMM?
Grimm Wilhelm, scrittore e germanista (1786-1859) e Grimm Jacob, filologo e scrittore tedesco (1785-1863) devono la loro notorietà internazionale soprattutto per la celebre raccolta di "Fiabe per bambini e famiglie" (1812-22) che li resero popolari in tutto il mondo per i racconti fino ad allora appartenuti alla tradizione orale tedesca così riuniti e catalogati.
In realtà importanza assai maggiore rivestono i loro studi linguistici. Opera principale (di Jacob) fu una "Grammatica tedesca" (4 voll. 1819-37) basata sulle leggi sull'etimologia e sullo studio comparativo delle lingue del ceppo germanico, in cui è enunciata, tra l'altro, la legge della prima rotazione consonantica delle lingue germaniche, conosciuta appunto come legge di Grimm.
Scrisse anche una "Storia della lingua tedesca" (1848).
Insieme al fratello Wilhelm iniziò la redazione di un Vocabolario tedesco rimasto incompiuto (primo vol. 1854), poi ripreso e ampliato da altri.

  Ci sono 173 favole dei fratelli Grimm

  BIANCANEVE
Una volta, in inverno inoltrato, mentre i fiocchi di neve cadevano dal cielo come piume, una regina cuciva seduta accanto a una finestra dalla cornice d'ebano.
E, mentre cuciva e alzava gli occhi per guardare la neve, si p...
CONTINUA A LEGGERE LA FAVOLA

  BIANCANEVE E ROSAROSSA
C'era una volta una povera vedova, che viveva in una modesta casetta con le sue due bambine.
Le aveva chiamate Biancarosa e Rosella perché erano simili ai boccioli rossi e bianchi dei rosai che crescevano davanti a casa su...
CONTINUA A LEGGERE LA FAVOLA

  CAPPUCCETTO ROSSO
C’era una volta una dolce bimbetta; solo a vederla le volevan tutti bene, e specialmente la nonna che non sapeva più che cosa regalarle.
Una volta le regalò un cappuccetto di velluto rosso, e poiché‚ le donava tanto, ed ella no...
CONTINUA A LEGGERE LA FAVOLA

  CENERENTOLA
La moglie di un ricco si ammalò e, quando sentì avvicinarsi la fine, chiamò al capezzale la sua unica figlioletta e le disse: “Sii sempre docile e buona, così il buon Dio ti aiuterà e io ti guarderò dal cielo e ti sarò vicina.” Po... CONTINUA A LEGGERE LA FAVOLA

  COMARE MORTE
Un pover’uomo aveva dodici figli e doveva lavorare giorno e notte per poter procurare loro soltanto il pane.
Quando venne al mondo il tredicesimo, non sapendo più cosa fare, corse sulla strada per pregare il primo che incontras...
CONTINUA A LEGGERE LA FAVOLA

  DOGNIPELO
C'era una volta un re che aveva una moglie con i capelli d'oro, ed era così bella come nessun'altra al mondo.
Ma avvenne che la regina si ammalò e quando sentì di essere prossima a morire chiamò il re e disse: -S...
CONTINUA A LEGGERE LA FAVOLA

  DONNETTE
“Dove vai?” - “Vado a Cogozzo.” - “Io vado a Cogozzo, tu vai a Cogozzo: bene, bene, andiamo insieme.”

“Hai anche tu il marito? Come si chiama...
CONTINUA A LEGGERE LA FAVOLA

  FEDERICO E CATERINELLA
C’era un uomo che si chiamava Federico, e una donna che si chiamava Caterinella; si erano sposati e vivevano insieme da sposi novelli.
Un giorno Federico disse: “Adesso vado nel campo, Caterinella; quando ritorno deve esserci i...
CONTINUA A LEGGERE LA FAVOLA

  FERNANDO FEDELE E FERNANDO INFEDELE
C'era una volta un uomo e una donna che, finché‚ furono ricchi, non ebbero figli, ma quando diventarono poveri, misero al mondo un maschietto.
Ma non riuscivano a trovare un compare; allora l'uomo disse che sarebbe an...
CONTINUA A LEGGERE LA FAVOLA

  FIABA INDOVINELLO
Tre donne erano state trasformate in fiori in mezzo al campo, tuttavia una di loro poteva passare la notte a casa sua.
Una volta, sul fare del giorno, quando doveva tornare dalle sue compagne nel campo per tramutarsi in fiore, ...
CONTINUA A LEGGERE LA FAVOLA



 
1
 2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18   Pag.succ» Ultima »»
Stai visualizzando la Pagina  1  su   18 pagine totali
  Torna alla Home
 
:: PRIVACY :: SCRIVICI ::
Il materiale contenuto nel presente sito www.FiabeBambini.it è di proprietà dei rispettivi autori. E' possibile richiedere la rimozione di testi o immagini scrivendo alla redazione di FiabeBambini.it. Eventuali video non sono contenuti sul nostro sito ma vengono linkati da siti esterni.