BIOGRAFIA DI LUIGI CAPUANA: Informazioni sulla vita, con descrizioni delle sue opere letterarie. La storia, la vita le opere del grande scrittore favolista latino.

MENU' FAVOLE
Significato della favola
Favole sul Natale
Favole natalizie classiche, su Babbo Natale e albero di Natale
Ritratto di Luigi Capuana
Luigi Capuana fu un narratore e critico italiano (Mineo, Catania, 1839 - Catania 1915). Fu in Italia il massimo teorico del verismo e scrittore verista egli stesso.
Critico lucido e penetrante, esercitò sulla sua generazione, e in particolare sul Verga, una notevole influenza.
Nella sua narrativa il gusto per le psicologie complicate e tormentate si alterna ai temi rusticani, densi di aspri e primordiali sentimenti; ma la sua opera, dignitosa sempre e impegnata, solo raramente attinge ad alti valori di poesia.
Scrisse le novelle: Le appassionate (1893), Le paesane (1894), Nuove paesane (1898), ecc.; tra i romanzi ricordiamo: Giacinta(1879), Profumo (1890), Il marchese di Roccaverdina(1901).
Tra le sue opere critiche si annoverano: Studi sulla letteratura contemporanea (1879-1882), Gli "ismi" contemporanei (1898) e altri studi sulla letteratura e sul teatro.
La sua abbondante produzione teatrale in dialetto siciliano è raccolta nei cinque volumi del Teatro dialettale siciliano.
Scrisse anche racconti per fanciulli (Scurpiddu, 1898; Cardello, 1907).


 
:: PRIVACY :: SCRIVICI ::
Il materiale contenuto nel presente sito www.FiabeBambini.it è di proprietà dei rispettivi autori. E' possibile richiedere la rimozione di testi o immagini scrivendo alla redazione di FiabeBambini.it. Eventuali video non sono contenuti sul nostro sito ma vengono linkati da siti esterni.